domenica 28 novembre 2010

Intervista a Federica Lama.

Hello guys =)
Una nuova settimana è iniziata,
e quale modo migliore per cominciare se non una stilosissima intervista?
L' "ospite" di oggi è Federica Lama una giovane blogger di Sezze,
forse alcuni di voi conosceranno il suo fantastico blog,
ma non tutti conoscono l'autrice, e bene è giunto il momento giusto per farlo.


Ciao Federica è un grande piacere intervistarti.

So che gestisci un blog e ti occupi di moda, come nasce questa passione?

Ciaoo!! E' un piacere anche per me! Tra i vari interessi che ho,il mondo della moda è sempre stato presente sin da piccola ne sono appassionata mia nonna si occupava di sartoria ed io mi dilettavo a disegnare qualche figurino a modo mio poi, con il tempo ho abbandonato questa "pratica" però mi è sempre piaciuto tenermi aggiornata sulle nuove tendenze.




Cosa fai nella vita adesso?

Sono iscritta all'Accademia delle Arti e Nuove tecnologie a Roma e studio Grafica, sono ancora al 1°anno e me ne aspettano altri due. Il mondo della Grafica è molto ampio e non esclude un futuro ambito della moda!

Bella scelta complimenti :) E' stata una scelta travagliata, ma alla fine ne è valsa la pena!



Ultimamente sento sempre più spesso dire, giustamente,
che non basta un reflex per diventare fashion blogger, secondo te quali sono le "carte" che deve avere una blogger per diventare un ICONA?
Bèh io sono più che d'accordo! Innanzitutto non possiedo una reflex (l'acquisterò nel momento in cui il corso la richiederà perchè, tra le materie studierò anche fotografia)e non mi reputo una vera e propria fashion blogger. Ma attenzione, questo non perchè non possiedo una reflex ma semplicemente perchè aggiorno il mio blog solo ogni tanto! E comunque i pochi articoli del mio blog contengono soltanto un mio outfit! Quindi da qui rispondo alla domanda..non penso che si possa considerare una vera e propria fashion blogger chi posta ogni giorno l'outfit sul proprio blog! Preferisco quelle fashion blogger che si documentano e scrivono articoli su tendenze particolari! Se poi c'è un pò di tutto,meglio ancora! Essere versatile e accontentare un pubblico eterogeneo!


Concordo con te. A tal proposito quale fashion blogger segui maggiormente?

Non sono un'assidua lettrice di un blog in particolare! Mi capita di leggere alcuni articoli ma noto che la maggior parte contengano, appunto, outfit su outfit personali! Alcuni mi piacciono molto ad esempio quelli di Nicoletta Reggio (The Scent of Obsession), ma mi capita di vederne alcuni che non si possono guardare hahaha! Preferisco il genere di blog "informativo"

tipo "Tenditrendy"il primo che mi viene in mente!

->voglio specificare che per gli outfit che non mi piacciono mi riferivo ad altre fashion blogger.


Hai partecipato al concorso della Levis LOST IN FASHION, cosa ti è rimasto di quell'avventura?Sì! E' stata una bella esperienza e mi ha indirizzata al mondo del fashion blog,dato che nel momento in cui ho partecipato non ne possedevo uno! La ricordo con simpatia, mi sono divertita e ho conosciuto da vicino un lato nuovo del mondo della moda

http://profile.ak.fbcdn.net/hprofile-ak-snc4/hs867.snc4/70844_1133659723_7344810_q.jpg


Moda moda e ancora moda, hai un'icona di stile a cui ti ispiri?Non proprio l'icona di me stessa sono io. Comunque mi piace guardarmi intorno, vedere chiunque e ovunque, osservare tutto.

Natale è alle porte, già stilato la tua letterina per Santa Clause? Uuuhh bella domanda!! Per ora sono in lista una tracolla de La Martina e delle scarpe Schutz ( che secondo me sono belle tutte!!!) ma mi guarderò ancora intorno!


Prima di salutarti voglio farti un'ultimissima domanda. Daresti un tuo consiglio modaiolo per le mie lettrici? Una parola "OSARE" , non preoccupandosi dell'ambiente circostante...Le mode dovete lanciarle voi, mai adeguarsi agli altri. Mi piace chi ha un suo stile e lo mostra senza problemi :)


Ora scappo...
Un grazie speciale a Federica e a tutte le mie care e fedeli lettrici.
Buona settimana, a presto con nuovi entusiasmanti post.

lunedì 22 novembre 2010

It bag icona:Noè di Louis Vuitton

Di sicuro tutti conoscete la celebre it Bag Noè di Louis Vuitton,
ma non tutti conoscono la sua storia.
La borsa fu creata da Monsieur Gaston-Louis Vuitton in persona,
realizzata, sotto richiesta di un produttore,
per trasportare bottiglie di champagne.

Ovviamente Sir LV non immaginava il successo che avrebbe ottenuto.



(Noè in pelle Epi, che richiama molto il primo modello realizzato)


Il primo modello in monogram fu realizzato solo 30 anni dopo,
utilizzatissima già all'epoca da tutte le celebrites dello star system.

(La classica Noè in tela monogram)

Nel corso degli anni si vestirà di nuovi colori e pellami.


(Fucsia in pelle Epi)



(In Damier versione Azur)




(In Multicolor)



(Monogram Double Jeu)



Solo nel 2010, il suo degno erede Marc Jacobs,

ha ridisegnato la Noè dandogli una forma più moderna, ribattezandola Nèo.
La nuova versione, la più amata dalle star,
è la versione Monogram Eden:

























La nuova it bag è stata realizzata cucendo assieme sottili striscioline di pelle metallizzata.

Ma non manca la classica versione in classico monogram.






























Il fascino del secchiello conquista tutti,
tanto che molti stilisti hanno cercato di reinventarlo a modo loro:


(Gucci)


(Alexander Wang)


(Alviero Martino 1°classe)




(Balenciaga)



(Piero Guidi)

(Chanel)


Insomma c'è nè un pò per tutti i gusti,
e per tutte le tasche..
E voi siete affascinate dalla mania della bag secchiello?

domenica 21 novembre 2010

Film da non perdere.

Buona domenica ragazzi :)
Oggi ho deciso di aprire una nuova rubrica,
raccontandovi un pò di una mia grande passione il cinema..
Mi piacciono molto i film d'amore, sono un'inguaribile romantica,
ma ieri sera ero a casa con il mio boy e facendo zapping su sky cinema,
ci siamo imbattuti in IL CASO DELL'INFEDELE KLARA.



Forse alcuni di voi già l'hanno visto,
ma per chi ancora non l'ha fatto eccovi servita la trama:

Il film è quasi totalmente ambientato nell'attuale Praga,
Luca (Claudio Santamaria), un musicista italiano si trova lì per lavoro,
dove ormai da quasi un anno convive con la sua bellissima Klara (Laura Chiatti).
Il loro rapporto sembra procedere bene, in realtà Luca è ossessionato da una folle gelosia
per la sua donna, futura laurenda di storia dell'arte, ed arriva perfino a sospettare che la stessa abbia una relazione con il suo tutor.
In preda al panico incarica un detective, Denise (Iain Glen),
di controllare ogni suo minimo spostamento.

Denise cerca di proteggere il giovane eliminando alcune prove, che secondo il suo parere,
sono poco rilevanti, ma che potrebbero destare un qualche minimo sospetto.
Così tra i due sfocia un'inaspettata amicizia.
Nonostante Klara abbia dato a Luca prova di grande amore e fedeltà,
il giovane supplica Denis di seguire la sua amata
per l'ultima volta durante un viaggio-studio a Venezia.
Le cose avranno un risvolto molto inaspettato...

Aduleri e le bugie sono solo una minima parte,
la cosa che rimarrà esterefatti, o almeno per me,
sarà vedere quanto la gelosia può sfociare in una vera e propria maìlattia,
che corrode l'anima, quasi a divenire un male inguaribile.
Vi consiglio vivamente di vederlo, è un gran bel film.

Bhè per oggi è tutto spero di aggiornare al più presto,
un saluto stiloso xOxO


mercoledì 17 novembre 2010

Shopping time (#2)

Buon pomeriggio mie care lettrici.
Scusate per la mia assenza, è stato un periodaccio, studio, stress e vari problemi personali
mi hanno rubato tantissimo tempo.
Ma alla fine ho trovato il rimedio migliore per guarire ogni male: SHOPPING.
Certo è stato meno produttivo di quanto sperassi, ma ci accontentiamo..

Partiamo da qualche settimana fa.
Il 4 novembre è stato il mio onomastico,
e cosa c'è di più bello se non scoprire che il tuo boy ha esaudito il tuo piccolo desiderio?

Mini pochette damier azur Louis Vuitton
Una chicca che non poteva mancare :)
Grazie my LOVE.



Altro regalino degno di nota.

La mia carissima amica Nu, mi ha regalato un fantastico kit biologico,
composto da due fantastiche sfere da bagno
(quella rosa è al profumo e forma di MARSHMALLOW non vedo l'ora di provarla),
gel doccia con scrub al sale marino,
crema mani lenitiva (una goduria per le mani screpolate dal freddo),
e cremina viso a base di fiori d'arancio e frutta fresca.
Nella confezione ho trovato dei fantastici pop corn biodegradabili.
Geniale!
Ve li consiglio.

Ora veniamo ai miei acquistini più recenti:

Gilet pelliccia Motivi
E' dall'inizio della stagione che cerco uno smanicato in pelliccia,
ne ho trovati di vari ma nessuno mi convinceva più di tanto,
e poi per caso, con la coda dell'occhio ho visto questo,
ed è stato AMORE a prima vista.
Il colore colore è leggermente diverso,
la luce pessima lo fa apparire quasi grigio in realtà va nel beige.


Altri acquisti tanto cercati:

Scarf maculata & basco grigio in lana H&M
Quest'anno il maculato è il nuovo must, ma devo dire che lo apprezzo solo su pochi accessori,
la scarf la cercavo da molto, riesce a smorzare qualsiasi outfit :)
I baschi li adoro, ne ho parecchi, ma grigio mi mancava,
mi è sin da subito piaciuto per la sua trama un pò particolare,
voi che ne pensate?


Maglia grigia H&M
Mi è piaciuto sin da subito il colore e il dettaglio sulle spalle che la rende più particolare,
una semplice maglietta da indossare con i classici jeans, o con un pantalone nero,
indossabile in ogni occasione.


Decolletes neri Alcott
Vi sembrerà strano, ma nella mia scarpiera non c'era
un paio di semplici decolletes neri..
Così appena ho visto questi da Alcott li ho presi subito.


Qualche settimana fa ho ricevuto la gaia notizia di aver vinto il giveway
indetto da Trend and The City.

Ballerine Shoes Bijou
La ditta in questione è la Shoes Bijou,
creata da Alessia Fabiani e Alessandra Di Cola Von Furstenberg Fassio.
Tutti i capi sono iper femminili e stupendi, per non parlare la ottima manifattura.
Queste ballerine sono fantastiche e il colore è super trendy,
non vedo l'ora di metterle.
Grazie Silvia :)

Con questo concludo, per ora..
Aspettatevi tanti nuovi post e novità.
Bisou Bisou

domenica 7 novembre 2010

Intervista a Giulia Ciccarelli

Buona sera a tutte ragazze, come sapete mi piace molto intervistare e curiosare tra la vita dei nostri blogger, ora è il momento di Giulia Ciccarelli la creatrice di The Girl of Bows. Ecco cosa ci siamo dette:

Ciao Giulia è un piacere per me farti quest’intervista. Come è di consuetudine, per prima cosa voglio sapere qualcosa in più di te..Come è nata la tua idea di aprire un blog?
Coltivi da molto questa tua passione per la moda?

L’idea di aprire un blog è nata il 1 gennaio 2010 e da quel momento io e il mio spazio web siamo diventati inseparabili. Il tutto è cominciato per la mia passione di scrivere nel contesto Moda e la voglia di esprimere agli altri il mio punto di vista riguardo tendenze e must have intervallando i post con dei miei outfit. L’amore per la Moda è iniziato intorno i 15 anni ma ho concretizzato l’idea di un ipotetico lavoro nell’ambiente del fashion-system dopo il diploma ma ne riparleremo dopo la mia laurea in lettere moderne!





Prediligi sempre uno stile chic e ricercato, qual è la tua palette tipo di giorno e quella di sera?

Se devo essere sincera io prediligo uno stile molto semplice che adoro perfezionare con degli accessori particolari come collane,anelli e cerchietti. Per la mattina indosso sempre il solito jeans con maglia o camicia. Per la sera cerco di vestirmi in maniera piu’ chic magari indossando vestiti che arrivano fin sopra al ginocchio o gonne.





Hai progetti per il tuo futuro lavorativo?Riguardano in qualche modo l’ambito “MODA”?

Come ho detto prima, spero in un futuro in giornalismo di Moda ma essendo consapevole che il mio sogno è molto difficile da raggiungere non disprezzerei la carriera di addetta stampa o pr…chissà!

(Giulia con Anna Dello Russo-Direttrice Vogue Giappone)

Un capo a cui non rinunceresti mai, e uno per cui faresti follie per averlo?
Il capo a cui non rinuncerei mai è sicuramente il cappotto! Secondo me è molto signorile ed elegante… Per quanto riguarda “ l’oggetto del desiderio “ farei follie per la Lady Dior…adoro quella borsa la trovo chic per qualsiasi occasione!



I tuoi preferiti: Stilisti, modelle, Negozi, riviste, libri, e le tue “città del cuore”.
Il mio stilista preferito è Karl Lagerfeld ma amo molto anche lo stilista Elie Saab. La mia modella preferita è invece Frida Gustavsonn... bella e delicata. Il mio negozio preferito è indubbiamente TopShop…penso che sia il paradiso per ogni ragazza. La mia rivista preferita è Flair, la quale riesce a conciliare moda, bellezza e attualità in modo perfetto ( i suoi servizi fotografici sono fantastici ). Il mio libro preferito è ‘’ Lettera a un bambino mai nato ‘’ di Oriana Fallaci. Per le città in cima alla lista si trova Parigi, che ho avuto la fortuna di visitare 2 volte e spero di ritornare il prossimo anno, Londra dove ho soggiornato per due settimane quest’estate ( e ci ho lasciato una parte del mio cuore ), infine spero, un giorno, di poter vedere New York con i miei occhi…le immagini web mi hanno stancata! :D



Tutti i blog e riviste parlano della celebre collaborazione tra Lanvin ed H&M, cosa pensi di questo connubio tra celebri stilisti e marchi low cost?Quali sono i pro e quali i contro?
Credo che il connubio tra grandi marchi e caten low cost sia molto interessante a livello economico, le ragazze possono indossare firme come Lanvin o Jimmy Choo senza spendere uno stipendio ma allo stesso tempo penso che gli stilisti che disegnano per H&M, TOPSHOP o MANGO non si sforzino molto in creatività! A me, ad esempio la collezione LANVIN per H&M non mi è piaciuta molto, ma non per i prezzi che non possono essere contestati in quanto una maison francese non può, secondo me, vendere i suoi vestiti a 40€ in quanto perderebbe credibilità oltre al suo nome...ma credo che la loro collezione sia davvero scontata…zero creatività!


Il mondo dei blogger anche in Italia ormai sta crescendo a dismisura, come credi che si evolverà in futuro?
Il mondo dei fashion blogger si sta concretizzato giorno dopo giorno ma non mi sento di esprimere un giudizio su come potrà evolversi in futuro…per ora, penso, che non avranno vita breve come in molti sperano ma non so se si potrà garantire un vero e proprio futuro per queste figure! Dopotutto siamo in Italia e come tutti sappiamo che il nostro paese è molto arretrato a livello di tendenze ed aperture mentali…quindi posso solo dire…CHI VIVRA’ VEDRA’! :D


Prima di salutarti vorrei chiedere anche a te, un piccolo consiglio modaiolo.
Il mio consiglio modaiolo è un aforisma che tengo sempre in mente: MAI CONFONDERE L’ELEGANZA CON L’ESSERE SNOB del mitico YSL. Questa frase, credo che dovrebbero tenerla in mente tutte le donne perché l’eleganza non è solamente Chanel o Dior ma saper indossare con classe e portamento anche un capo pagato 10€…quindi non deprimiamoci davanti alle vetrine delle grandi boutique perché in nessun negozio viene venduta l’eleganza!
Ringrazio ancora Carla per avermi intervistato e dedicato un post nel suo blog.

Grazie a Giulia per essere stata così disponibile e gentile.
Ci risentiamo al prossimo post.
Bisou bisou

Hat H&M Mania

Passeggiando per strada notiamo gli alberi spogli,
calpestiamo foglie da mille colori,
stiamo attente a combattere i primi freddi,
ebbene si l'autunno è proprio nel suo momento più vivo..
Ma ogni fashion blogger sa che nonostante i cambiamenti climatici,
l'unica cosa importante è quella di rimanere belle e ultra cool.
Basta un piccolo tocco, un accessorio per essere glamour.
Quale se non il mitico cappello?
L'oggetto del "desiderio" è un normalissimo cappello a falda larga marrone proposto da H&M,
e sembra aver conquistato l'attenzione di molte, molte blogger.
Guardate:


Delmy, famosissima blogger, lo ha sfoggiato in una mise particolare,
approfittando delle giornate di bel tempo, abbinandolo ad un mini dressed fucsia.
CHIC.




La mia adorata Andy Torres non si è lasciata sfuggire questa chicca,
il look è abbastanza composito, ma al contempo easy.
Fonte d'ispirazione per un mio prossimo outfit in una giornata piovosa :)



La moda in fretta si è diffusa anche in Italia.
Punkie, come prima ho suggerito, l'ha sfruttato per una delle prime passeggiate autunnali,
riprendendo con i colori del suo outfit, quelli delle foglie variopinte.
Mi strapiace.



Altra italiana, altro outfit, altro stile, stesso cappello.
Laura ha optato per un look più sofisticato, dal gusto retrò,
reso ineccepibile dai dettagli.




Elisa, la giovanissima blogger bolognese tutto pepe,
ha giocato con un outfit curioso, composto da più pezzi.
Elemento chiave il bauletto vintage, pezzo stupendo.




Che bella lo si sa, che è versatile lo dimostra sempre, che ha stile si vede.
La famosa blogger francese, Pandora riesce sempre a stupirmi
per la sua maestria nell'abbinare e comporre outfit particolari, anche con elementi semplici.



Chi come me segue le fashion blogger, non può non conoscere la mitica
Chiara Ferragni amata, idolatrata, criticata e spesso invidiata,
la bella milanese riesce sempre a stupirmi con i suoi look.
Questa è una proposta molto autunnale, soprattutto nella scelta dei colori.
Me gusta :)


Anche la giovane blogger norvegese Denoto,
ha sfoggiato il "famoso" cappello di H&M,
con un look decisamente semplice ma con dettagli molto glamour.


Insomma quest'accessorio ha conquistato tutte,
ma proprio tutte le nostre blogger.
E voi che ne pensate:Cappello IN o OUT?
Al prossimo post.

mercoledì 3 novembre 2010

Lanvin for H&M:il sogno continua...

Lo so ormai in web, blog, riviste non si parla d'altro LANVIN for H&M,
già vi avevo parlato qui di quanto ero emozionata al sol pensiero..
Ieri dopo aver visto questo promo ho urlato OMG!
(mia mamma è corsa in camera, spaventata dalle urla pensando che stavo morendo xD)



Dopo essermi calmata mi sono messa alla ricerca delle immagini per vedere
nel dettaglio tutti i capi, ovviamente nel contempo stilando una degna wishlist..
Curiose?





Io trovo ogni capo magnifico, ma ahimè non posso comprarli tutti,
per due motivi: le mie risorse finanziarie sono limitate, e poi perchè (se potrò andare allo store, credo che il più vicino sia quello di Roma) ci sarà un assalto tremendo e trovare i capi sarà un terno al lotto.
Comunque quelli che vedete con il cuoricino rosso sono i miei preferiti:

Abitino nero -prima foto- : 129,00 € ADORO
Abitino giallo -prima foto- : 149,00
UCCIDEREI PER AVERLO
Maxi tee bianca -quarta foto- : 35,00 € NON E' UN AMORE
Mini nera rouche -quarta foto- : 49,95
€ MITICA
Decollets neri fiocco -quarta foto- : 99,00 € TROPPO LANVIN
Lipstick -quinta foto- : 9,00
€ NON SI PUO' NON AVERLO.

Quelli con la stellina sono i miei preferiti 2°, cioè mi piacciono ma non quanto i primi..
-Sono FASHION VICTIM a tutti gli effetti lo so-

Nel caso vogliate dare un'occhiata dettagliata a tutti i capi, e per sapere tutti i prezzi,
sul sito di VOGUE UK troverete tutte le informazioni...

Fatemi sapere i vostri preferiti, mi raccomando.

P.s.Ragazze di Napoli o Roma che si aggregano a me per questa avventura.
Io sono napoletana, ma suppongo che lo store più vicino sia a Roma, e nonostante la distanza non vorrei perdermi l'occasione.
Fatemi sapere, se vi va aggiungetemi anche su facebook =)
Bisou bisou